Home // Chi Siamo // Contatti // Filmmaking Workshops // Progetti Web e app // Pubblicazioni // Donazioni // Shop

Video Partecipativo

Il Video Partecipativo – PV è una forma partecipativa di produzione audio visuale che permette a un determinato gruppo di persone o a una comunità di produrre il proprio film. L’idea alla base di questa metodologia è che produrre un video oggi è un’attività relativamente semplice e può rappresentare un’opportunità per mettere insieme un gruppo di persone per fare ricerca su determinate tematiche, denunciare problemi o semplicemente esprimere la propria creatività. Il PV rappresenta quindi una metodologia che da maggior rilievo al processo di video produzione che al prodotto finale. Questo processo, infatti, può essere molto incisivo permettendo a un gruppo o a una comunità di sviluppare la propria soluzione ai propri problemi e di comunicare i propri bisogni e idee. CVF utilizza la metodologia del PV per la produzione di video, documentari e cartoni animati.

Hadithi Ya Uamuzi – Storia di una decisione – è un video partecipativo scritto, diretto e recitato dagli studenti e dagli insegnanti della Scuola Elementare di Bomani (Malindi, Kenya) per promuovere l’importanza dell’educazione e fare sensibilizzazione su alcuni tematiche che interessano i bambini che vivono nell’area costiera del Kenya (evasione scolastica, abuso sessuale, HIV/AIDS..). Gli studenti sono stati coinvolti in un percorso di laboratorio (scrittura sceneggiatura, storyboarding e riprese) della durata complessiva di 20 giorni. Selezionato nella categoria “14-Plus Award best youth film” del Lola Kenya Screen Film Festival 2011, Nairobi, Kenya.

Prodotto da CISP – Sviluppo dei Popoli e da Cultural Video Foundation, Kenya 2011

Media

Far Kaliya Fool Madhaqdo – Non puoi lavarti la faccia utilizzando solo un dito – cartone partecipativo realizzato nel campo rifugiati di Hagadera - Dadaab, Kenya. Il video è frutto di un laboratorio che ha coinvolto un gruppo di rifugiati Somali allo scopo di realizzare un cartone educativo sulla salute e le buone pratiche di macellazione degli animali. In un contesto estremamente insicuro e complesso il team di CVF ha scelto di produrre un cartone partecipativo in quanto prodotto di più semplice realizzazione e di forte impatto comunicativo e visivo.

Prodotto da CESVI e da Cultural Video Foundation, Kenya 2011

Media

Qashinka – Spazzatura – breve video partecipativo realizzato nel campo rifugiati di Hagadera- Dadaab, Kenya. Il video è frutto di un laboratorio che ha coinvolto un gruppo di rifugiati Somali allo scopo di realizzare un video educativo sulle buone pratiche nella gestione dei rifiuti.

Prodotto da CESVI e da Cultural Video Foundation, Kenya 2011

Media


Un video partecipativo per promuovere l'importanza dell'igiene e della qualità per l'idustria del pesce ma anche per l'alimentazione e la nutrizione delle comunità di pescatori.

Prodotto da Cultural Video Foundation e FAO, Kenya 2012. Lingua: Swahili. Sottotitoli in Inglese.

Media

Maskaniflani è un documentario partecipativo prodotto con il gruppo musicale Keniano degli Ukoo Flani. Il documentario è un viaggio nella scena dell’arte e dello spazio pubblico in Kenya e racconta la storia del gruppo degli Ukoo Flani che ha deciso di sostenere la causa dello spazio pubblico e dell’arte pubblica nel proprio paese. Il documentario inizia con la storia dei 3 protagonisti che decidono di registrare una canzone e produrre un video musicale sullo spazio pubblico. Nella seconda parte i protagonisti intervistano artisti, cittadini e attivisti per capire come e perché l’arte pubblica e lo spazio pubblico sono importanti per il Kenya. Il documentario termina con due performance di arte pubblica: il funerale di uno spazio pubblico a Mombasa e il giuramento allo spazio pubblico a Nairobi. Vincitore del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli 2009.

Prodotto da Cultural Video Foundation e da Urban Mirror CBO, con il sostegno del Goethe Institut Naiorbi, Kenya 2009

Media

Un documentario partecipativo sul problema dei rifiuti e le esperienze di riciclaggio nate negli slum di Naiorbi realizzato in partnership con il gruppo giovanile di auto aiuto di Formada dello slum di Dandora - Nairobi. Trash is Cash è un documentario itinerante, realizzato durante la permanenza della regista nello slum di Dandora. Un’esperienza visuale che permette di entrare in contatto con i giovani degli slum, conoscere le loro vite, capire i loro bisogni. Al centro del documentario l’utilizzo del rifiuto come energia alternativa. Il riciclaggio dei rifiuti genera reddito proprio in uno slum, dove la disoccupazione e i rifiuti sono tra i maggiori problemi. In un’epoca in cui l’inquinamento e la deforestazione stanno distruggendo il nostro pianeta, dagli slum arriva una lezione innovativa.

Prodotto da Cultural Video Foundation e dal gruppo giovanile di auto aiuto Formada, Kenya 2008

Media

joomla template

Lavora con Noi

  • Lavora con Noi Unisciti al team di CVF per un’esperienza unica! CVF è alla ricerca di volontari e stagisti interessati a fare una nuova esperienza di lavoro e a sviluppare nuove competenze I volontari saranno selezionati sulla base di criteri generali quali: -…

Clienti & Partner

Showreel

Cinema Mobile

  • Cinema Mobile Il Cinema Mobile è un progetto di cinema itinerante ambulante finalizzato alla realizzazione di campagne educative e informative. Il progetto consiste nel portare il cinema nei villaggi più poveri e remoti del Kenya e dell’Africa Orientale, e fare sensibilizzazione attraverso la proiezione di video e film educativi (nonché di riprese…